giovedì 29 gennaio 2009

IMPORTANTE PER CHI SI DEVE ISCRIVERE ALLE ELEMENTARI, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO

E' ARRIVATA OGGI LA COMUNICAZIONE DALL'AID A PROPOSITO DI CHI DEVE FARE LE ISCRIZIONI DELLE SCUOLE PRIMARIE, SECONDARIA DI PRIMO GRADO E SECONDARIA DI SECONDO GRADO.
LE ISCRIZIONI DEVONO ESSERE FATTE ENTRO IL 28.02.09


Gentili Soci,
vi facciamo presente che, ai sensi della circolare in oggetto, tutti i genitori dei ragazzi di 5 primaria (NON solo DSA), all'atto dell'iscrizione alla primaria secondaria 1° Grado (1 media) che lo desiderano, potranno optare per la scelta della sola lingua inglese anzichè delle due lingue.

L'opzione è irreversibile e vale solo per l'inglese, non si può scegliere come unica lingua una lingua diversa dall'inglese.
Esiste una clausola per cui l'opzione è legata all'organico disponibile, per cui potrebbe darsi che non tutti i casi venissero accolti, è pertanto opportuno
motivare la domanda facendo presenti le difficoltà legate allo studio delle lingue straniere in caso di DSA, contestualmente alla presentazione della segnalazione di
dislessia.

Seguirà aggiornamento sul sito www.dislessia.it

L'articolo relativo al citato provvedimento è riportato in calce. Si consiglia di dare massima diffusione a questa informazione, le iscrizioni chiudono il 28 febbraio.

CM n 4 art 3.1
In sede di iscrizione alla prima classe - e con il vincolo di non variare tale scelta per l'intero corso della scuola secondaria di I grado - le famiglie possono chiedere che il complessivo orario settimanale riservato all'insegnamento delle lingue comunitarie, per un totale di cinque ore, sia interamente riservato all'insegnamento della lingua inglese, compatibilmente con le disponibilità di organico (inglese potenziato).
Le ore riservate all'insegnamento della seconda lingua comunitaria, nel rispetto dell'autonomia delle scuole, possono essere utilizzate anche per potenziare l'insegnamento della lingua italiana nei confronti degli alunni stranieri non in possesso delle necessarie conoscenze e competenze in lingua italiana, nei limiti delle disponibilità di organico e in assenza di esubero, a livello provinciale, di docenti della seconda lingua comunitaria.

Cordiali saluti
Enrico Profumo
Rappresentante Territoriale AID
Milano e Provincia

Nessun commento: