martedì 10 luglio 2012

LIBROAID APRE IN SETTIMANA ALCUNE NOVITA'

AGGIUNGO RISPOSTA DI OGGI.
Gentile Genitore, nel corso di questi anni, grazie al prezioso contributo della Fondazione Telecom Italia, il servizio LibroAID è stato accessibile in maniera del tutto gratuita per coloro che ci hanno fatto richiesta dei testi scolastici in formato digitale. Anche quest’anno il servizio sarà erogato a tutti gratuitamente: grazie a un nuovo finanziamento di FTI.
Dall'anno scolastico 2012/2013, le procedure di accesso subiranno alcune modifiche, con l’intento – che sempre contraddistingue l’operato dell’Associazione - di porre al centro della nostra attenzione le famiglie e le persone, ovvero i diretti destinatari del servizio stesso.
Infatti, l’accesso al servizio di richiesta e fornitura dei testi digitali sarà possibile ai soli genitori o tutori di alunni minorenni (così come agli utenti maggiorenni) in possesso di una diagnosi di DSA, che abbiano acquistato il testo in formato cartaceo.
Il servizio, dedicato alle famiglie di minori con Disturbi Specifici dell’Apprendimento ed ai dislessici adulti, sarà inoltre affiancato dal valido supporto delle scuole, che - non avendo più il compito di richiedere i libri digitali per conto dei propri alunni e studenti – rappresenteranno, insieme alle Sezioni locali dell’Associazione, un punto di riferimento diretto sul territorio per coloro che potrebbero necessitare di un sostegno nell’uso del servizio informatizzato.

Le ricordiamo che il servizio riaprirà alla fine della settimana e lei potrà accedere usando le credenziali (nome utente e password) che usava per accedere all’area riservata di AIDITALIA.ORG

Inoltre, nell’ottica di continuo miglioramento perseguito dall’AID per l’erogazione dei propri servizi, LibroAID – già dal prossimo anno scolastico – attiverà il sistema di download dei libri: con questo nuovo progetto, che vedrà prossimamente la sua concreta realizzazione, i diretti interessati saranno in grado di scaricare direttamente da casa i testi in formato digitale, semplicemente accedendo dal proprio personal computer al sito www.libroaid.it , e seguendo la procedura guidata.
Il sistema di protezione SOCIAL DRM attivato su questi prodotti editoriali digitalizzati, impedendo la copia illegale del testo in PDF, consente al fruitore del servizio l’applicazione dei software compensativi normalmente utilizzati dagli studenti dislessici (sintetizzatori vocali, programmi per la creazione di mappe concettuali, etc. etc.), software diversamente non applicabili ai normali libri digitali in vendita online.
Oltre ai testi scolastici, sarà possibile, per tutti gli iscritti, scaricare gratuitamente dal nostro sito www.libroaid.it oltre 300 audiolibri di narrativa. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla sensibilità delle case editrici De Agostini Scuola, Oxford University Press, Zanichelli, Tredieci, Bulgarini, Itaca, Edizioni Dehoniane, che hanno aderito al nuovo progetto per l’implementazione del sistema di download dei testi digitali, e di Fondazione Telecom Italia che finanzia il progetto per il prossimo anno scolastico per 221.500 euro. Siamo certi che l’utilizzo di questo innovativo servizio pensato per le persone con DSA incontrerà il favore proprio di coloro per i quali è stato concepito: lo snellimento delle procedure e la riduzione dei tempi di attesa per la consegna dei testi; la sinergia degli editori che hanno creduto con noi al progetto ed hanno compiuto questo importante passo con LibroAID, rappresentano quella semplificazione utile e necessaria che da tempo sentivamo di dover offrire a Voi tutti. Siamo altrettanto certi che Lei non mancherà di sfruttare al meglio questa straordinaria opportunità offertaLe come Genitore, permettendoci di ottenere quei riconoscimenti a supporto del progresso dei nostri servizi – che auspichiamo di offrire sempre gratuitamente ai nostri stakeholder più diretti – da parte della platea di donatori e partner che affianca l’Associazione Italiana Dislessia e la Biblioteca Digitale. Vi ricordiamo inoltre che tutte le guide di supporto al corretto utilizzo di registrazione e prenotazione dei testi sono disponibili sul sito www.libroaid.it e per qualsiasi informazione di carattere generale potete rivolgervi al Presidente AID della propria sezione di riferimento. Per trovare il Presidente di Sezione più vicino, è sufficiente cliccare nella pagina del sito AID nazionale http://www.aiditalia.org/it/aid_in_italia.html , selezionare la propria regione e la provincia di residenza. LibroAID - Biblioteca Digitale “Giacomo Venuti” Responsabile del Progetto “LibroAID” Giacomo Stella Andrea Montanaro



QUESTO DI SETTIMANA SCORSA
Oggetto: Comunicazione LibroAid LibroAid , comunica che dal prossimo anno scolastico 2012/2013 le procedure di accesso al servizio subiranno delle modifiche; le istituzioni scolastiche non avranno più la possibilità di iscriversi e prenotare i libri dal sito www.libroaid.it e tutti gli account saranno cancellati. Per la particolare sensibilità dei dati personali relativi agli studenti portatori di dislessia, ai sensi dell’articolo 26 del Codice in materia di protezione dei dati personali, l’Associazione è tenuta a rispettare la regola per cui il trattamento dei suddetti dati deve essere oggetto di un consenso informato, libero e specifico rilasciato dagli esercenti potestà genitoriale, nel caso di studenti minorenni, o direttamente dall’interessato maggiorenne, dovendosi escludere la possibilità di intermediare tale tipo di consenso attraverso figure diverse seppur qualificate, quali ad esempio gli insegnanti ; indi per cui, dal prossimo anno (2012/2013) l’accesso al sito e le procedura per la relativa prenotazione dei testi potrà essere effettuata dai soli genitori. Per la prenotazione dei testi in formato digitale le famiglie interessate dovranno seguire le istruzioni che appariranno nel sito: www.libroaid.itLibroaid www.libroaid.it
La Biblioteca digitale per i dislessici "Libroaid" è un progetto dell'Associazione Italiana Dislessia, sostenuto dall'Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia Romagna, e finanziato dalla Fondazione Telecom Italia. Fornisce, agli utenti che ne abbiano diritto, copia dei file digitali dei libri scolastici.
http://www.itiscorni.it/​images/libroaid.pdf

Nessun commento: