giovedì 2 febbraio 2023

VADEMECUM PER DOCENTI - CON VALUTAZIONE BES DSA - GRIGLIE VALUTAZIONE DIVISE PER MATERIE - IIS PACIOLO D'ANNUNZIO

Abbiamo trovato questo vademecum per docenti molto utile e pratico con valutazioni per bes e dsa. Griglie valutazioni, consigli divise per materie.


QUI PER SCARICARE VADEMECUM DOCENTI


giovedì 26 gennaio 2023

MATURITA', 2023 DECRETO MINISTERIALE N. 11 DEL 25 GENNAIO 2023 USCITE ORA LE MATERIE PER LA SECONDA PROVA

 Dopo tre anni scolastici in cui l’Esame di Stato ha visto rilevanti modifiche dovute all’emergenza epidemiologica, l’Esame conclusivo del secondo ciclo d’istruzione quest’anno torna a svolgersi secondo la struttura definita dal decreto legislativo 62/2017:

  •  una prima prova scritta di Italiano, comune a tutti gli indirizzi di studio, che si svolgerà dalle ore 8.30 di mercoledì 21 giugno 2023
  • una seconda prova scritta, riguardante le discipline caratterizzanti i singoli percorsi di studio (per i Professionali delineati dal d.lgs. n. 61/2017, che quest’anno giungono per la prima volta all’Esame di Stato, la seconda prova scritta non riguarda più specifiche discipline ma le competenze in uscita e i nuclei tematici fondamentali di indirizzo alle stesse correlati); ELENCO QUI SOTTO:
  • il colloquio, che ha l’obiettivo di accertare il conseguimento del profilo educativo, culturale e professionale della studentessa e dello studente. Nel corso del colloquio, il candidato espone anche le esperienze svolte nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO) e le competenze acquisite nell’ambito dell’Educazione civica.

Le Commissioni d’esame sono composte da un Presidente esterno, da tre membri esterni e tre interni all’istituzione scolastica.

QUI MATERIE PER LICEI:


Latino per il Liceo classico; 

Matematica per lo Scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate e la Sezione ad indirizzo Sportivo; 

Lingua e cultura straniera 1 per il Linguistico; 

Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane (Diritto ed Economia politica all’opzione Economico-sociale); 

Discipline progettuali caratteristiche dei singoli indirizzi per il Liceo artistico; 

Teoria, analisi e composizione per il Liceo musicale; 

Tecniche della danza per il Liceo coreutico.

QUI MATERIE PER ISTITUTI TECNICI

Economia aziendale per l’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”; 

Economia aziendale e Geo-politica nell’articolazione “Relazioni internazionali per il marketing” 
e Discipline turistiche e aziendali per l’indirizzo Turismo; 

Progettazione, costruzioni e impianti per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”,

per “Informatica e Telecomunicazioni”, Informatica e Telecomunicazioni per i rispettivi indirizzi; 

Progettazione multimediale nell’indirizzo “Grafica e comunicazione”;

 Produzioni vegetali per gli indirizzi agrari, Enologia per l’articolazione “Viticoltura ed enologia”.

QUI MATERIE PER ISTITUTI PROFESSIONALI previgente ordinamento (esclusivamente nell’istruzione degli adulti).

Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo “Servizi per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” articolazione Enogastronomia, 

Diritto e Tecniche amministrative della struttura ricettiva nell’articolazione Accoglienza turistica; 

Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo “Servizi commerciali”;

 Tecniche di produzione e di organizzazione per l’indirizzo “Produzioni industriali e artigianali”, articolazione Industria. 


giovedì 19 gennaio 2023

REGIONE LOMBARDIA BANDO LEGGE23/99 ACQUISTO STRUMENTI TECNOLOGICI DSA DAL 16 GENNAIO 2023 CON DECRETO N, 14392 APPROVATO DAL 18 OTTOBRE 2022

 APERTO BANDO REGIONE LOMBARDIA ACQUISTO STRUMENTI TECNOLOGICI PER DSA.


  • Possono partecipare al presente bando i soggetti residenti in Lombardia che, al momento della presentazione della domanda, posseggano i seguenti requisiti (così come modificato con decreto n. 14932 del 18 ottobre 2022):

    • minorenni o adulti con disabilità;
    • minorenni o adulti (entro il 67° anno di età) con disturbo specifico di apprendimento (DSA) ai sensi della l.r. 17/2019;
    • con un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 30.000;
    • che non hanno ricevuto il contributo per l’acquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati ai sensi della l.r. 23/1999 nei 5 anni precedenti la presentazione della domanda e nella stessa area. Per le deroghe alla presente condizione è possibile consultare il bando allegato.

    Per la presentazione della nuova domanda deve essere trascorso almeno un anno dalla data di presentazione della domanda precedente per la quale si è ottenuto il contributo. 

    • Lo scopo della misura è quello di sostenere le persone disabili o con disturbi specifici dell’apprendimento, unitamente alle loro famiglie, mediante un contributo economico per l’acquisto (ovvero noleggio o leasing) di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati finalizzati ad implementare le abilità della persona e potenziare la qualità della vita quotidiana.

      • La presente misura è finalizzata ad estendere le abilità della persona ed a potenziare la qualità di vita delle persone disabili e dei minori con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) mediante un contributo economico delle spese sostenute per l’acquisto (ovvero noleggio o leasing) di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati, con massimali di contribuzione diversificati per ognuna delle 4 aree di intervento: domotica, mobilità, informatica e altri ausili.

        Il contributo è riconosciuto (come modificato con decreto n. 14932 del 18 ottobre 2022) nella misura del 70% della spesa ammissibile (spesa non inferiore a € 300) e comunque non superiore a € 16.000 ed entro i seguenti limiti:

        • personal computer da tavolo comprensivo di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, € 400;
        • personal computer portatile o tablet comprensivi di software specifici, contributo 
        • massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, € 600;
        • solo software specifico, qualora il richiedente sia già in possesso del personal computer da tavolo/portatile/tablet, contributo massimo erogabile € 400;
        • protesi acustiche riconducibili: contributo massimo erogabile € 3.500;
        • adattamento dell’autoveicolo per il trasporto della persona con disabilità oppure modifica degli strumenti di guida (beneficiari dell’art. 27 della legge 104/92), contributo massimo erogabile € 7.000. 

      • COME OTTENERLO

        • A partire dalle ore 12 del 16/01/2023 entrerà in vigore il nuovo format di domanda così come modificato con decreto n. 14932 del 18 ottobre 2022.
        • Alla domanda deve essere allegato il preventivo, o la fattura, o la ricevuta fiscale o lo scontrino “parlante” (con l’indicazione del codice fiscale del richiedente /beneficiario oltre alle tipologie di prodotti acquistati) relativi alla spesa sostenuta ovvero, in caso di ausili o strumenti particolarmente costosi acquistati tramite rateizzazione, copia del contratto di finanziamento rilasciato dalla ditta fornitrice o dalla finanziaria.

          Ai fini dell’erogazione del contributo non verrà riconosciuta documentazione contabile recante data anteriore a due anni dalla presentazione della domanda di contributo.

          Deve essere inoltre allegato il certificato del medico specialista ovvero del medico prescrittore attestante la conformità dell'ausilio prescritto alla maggiorazione della funzionalità da parte del minore o adulto disabile ovvero del minorenne o adulto (entro il 67° anno di età)   con DSA.

          Le  domande   sono   assegnate    alle   ATS   in   base   alla    residenza anagrafica del richiedente. 

      • La  tipologia  di  procedura  utilizzata  è  valutativa a  sportello:  le domande saranno valutate in ordine di presentazione, a condizione di rispettare i requisiti di ammissibilità.

        L'assegnazione  dei  contributi  è  subordinata  alla  disponibilità  del fondo al momento della richiesta.

      • DECRETO N. 14392 DEL 18 OTTOBRE 2022

      • ALLEGATO A DECRETO N. 14392 DEL 18 OTTOBRE 2022

      • ALLEGATO B. DECRETO N. 14392

      • INFORMATIVA SUI DATI PERSONALI

    •  QUI DIRETTO DA REGIONE LOMBARDIA

lunedì 9 gennaio 2023

ISCRIZIONE ONLINE ANNO SCOLASTICO 2023 2024. DAL 9 GENNAIO 2023 ORE 8,00 FINO AL 30 GENNAIO 2023 ORE 20,00 SOLO PER CHI DEVE ANDARE IN PRIMA.

 DA OGGI 9 GENNAIO 2023 ORE 8,00  FINO AL 30 GENNAIO 2023 ORE 20,00.

E' POSSIBILE ISCRIVERE I FIGLI CHE DOVRANNO FREQUENTARE LA PRIMA SCUOLA MATERNA, PRIMA ELEMENTARE, PRIMA MEDIA, PRIMA SUPERIORE.

ANNO SCOLASTICO 2023 2024


QUI LINK DIRETTO DOVE IL MIUR SPIEGA PASSO PASSO COME INOLTRARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE ONLINE   https://www.istruzione.it/iscrizionionline/